Raccogliere le raccomandazioni alla fine dell'Analisi:

 

Ecco un esempio del colloquio per la raccolta delle raccomandazioni al temine di un analisi:

 

  • (una volta completata la raccolta dati e particolarmente le domande relative al "sondaggio di soddisfazione") Bene, in questo momento spesso i clienti mi aprono la rubrica del cellulare e mi danno una valanga di nominativi: non è questo che io voglio.... 

  •  Sono convinto che anche lei conosce persone che avrebbero piacere di poter verificare la possibilità di ottenere vantaggi come quelli che stiamo verificando per lei, vero? ... e alcune  sono probabilmente persone che si offenderebbero se lei non le mettesse a conoscenza dei vantaggi che potrebbero avere tramite questo servizio, vero?; queste mi interessa che lei mi presenti!..., Chi le viene in mente per primo?... (al quale, se lui vorrà doneremo da parte sua un buono-regalo di 100,-- CHF dell A.T.C.A., come anche lei ha ricevuto da ...............))

​​

  • Scrivere inizialmente solo il nome, in modo da procedere più velocemente. Continuare fino a che non gli viene più in mente nessuno.

  • Tornare poi al primo e chiedere il numero di telefono.

    • In alternativa, prendere i buoni ATCA o altri buoni regalo e compilarli con lui​

  • Chiedere chi di questi potremmo magari chiamare adesso assieme per chiedere se interessa...

  • Chiamare in modo da fissare almeno 2 appuntamenti.... 

  • NON MI VIENE IN MENTE NESSUNO

      • Provi a scorrere la rubrica del telefono... a me quando penso di non conoscere nessuno, scorrendo la rubrica mi vengono in mente persone alle quale altrimenti non avrei pensato....

        • Lei ha fratelli? Pensa che qualcuno di loro sia persona seria che se lo merita?

        • Qualche suo Amico o collega? Pensa che qualcuno di loro sia persona seria che se lo merita?​

        • Ecc....

  • PREFERISCO AVVISARLI PRIMA IO

    • ​La ringrazio per avermelo proposto. Se non me lo avesse proposto lei, avrei osato chiederlo io. Molti clienti in effetti preferiscono non solo avvisarli loro, ma per evitare di dover rispondere a domande tecniche, alle quali non saprebbero rispondere, preferiscono avere a disposizione dei buoni regalo da parte nostra, da donare ai propri amici e... se sono interessati, ci contatteranno. Noi abbiamo due tipi di buoni, uno su carta, e, ancora più comodo, un applicazione con la quale lei può inviare dei buoni ai propri amici. Lei quale preferirebbe?

  • VORREI PRIMA VEDERE IL RISULTATO DELLA NOSTRA CONSULENZA

    • Intende dire che se lo proporrò dei vantaggi, lei intende parlare di me ai suoi amici? .....
    • E se pur valutando ogni possibilità con i nostri esperti, io le dovessi dire, al momento della consulenza, che la sua situazione è perfetta così come è, e quindi non potessi in tutta onestà proporle alcun vantaggio, lei parlerebbe lo stesso di me ai suoi amici? ..... 
    • Quindi se ho capito bene, sei è disposto a raccomandarmi indifferentemente dal risultato della nostra consulenza?
    • Posso chiederle quindi, Onestà per Onestà quale è il reale motivo per il quale non desidera fornirmi ora le raccomandazioni; forse non le viene in mente nessuno, o forse preferisce, come molti clienti avvisarli prima lei?...